LOTTA ALL’EVASIONE: DAL 30 GIUGNO OBBLIGATORIO PER LE IMPRESE DOTARSI DI BANCOMAT

Dal 30 giugno commercianti, artigiani, professionisti, chiunque sia in grado di fornire una merce o un servizio ai consumatori dovrà dotarsi di un Pos, il dispositivo che permette di effettuare un pagamento con bancomat, carta di credito o debito, per i pagamenti superiori ai 30 €. Una novità che interessa milioni di imprese e studi professionali, novità che ha scatenato decine di proteste da parte delle associazioni di categoria, motivate in primo luogo dai costi e dalle commissioni rilevanti, a tutto vantaggio dei circuiti finanziari.La misura è fatta per rendere  i pagamenti sempre più tracciabili, permettendo sempre di più  una maggiore lotta  all’evasione fiscale. La norma però scatta “a metà”, in quanto non è prevista  alcuna sanzione per gli inadempienti, per le attività cioè che non si doteranno di Pos.

 

Related Posts