Ecobonus 110% anche per gli ascensori

L’Ecobonus 110% varrà anche per gli ascensori. Grazie alla tenace, dettagliata e competente azione informativa e di sensibilizzazione svolta nell’anno in corso dal “Consorzio per l’Italia”, ANICA e CNA nelle opportune sedi politiche, alcune importanti rappresentanze del governo hanno subito recepito l’importanza di estendere l’Ecobonus agli ascensori, presentando già al riguardo proposte per la Legge di Bilancio 2020. Oggi Il M5S, condividendo l’opportunità, ha fatto propria la proposta precedente di ItaliaViva e la prossima Legge di Bilancio 2021 prevederà un emendamento da loro presentato che permetterà di rendere gli ascensori anche in Italia più sicuri ed accessibili (grazie all’incentivo Ecobonus) anche alle persone diversamente abili e over 65.
Un traguardo di grande rilevanza sociale ed economica che più volte le associazioni di categoria avevano tentato di raggiungere data la necessità di adeguare gli ascensori in tema di standard di sicurezza ed abbattimento delle barriere architettoniche.
Standard richiamati nella “Direttiva Europea ascensori 2014/33/UE” e nella raccomandazione della Commissione Europea 95/216/CE dell’ 8 giugno 1995.
È opportuno ricordare che gli altri Paesi europei già avevano nel corso degli anni ottemperato a tali disposizioni: finalmente anche l’Italia si adeguerebbe alle stesse.

In foto: Gianni Robertelli – ANICA; Salvatore Nasca-CPI; Danilo Binetti CNA.

 

Fonte quotidianosociale.it

Related Posts