CONTRIBUTI PER ASSUNZIONI IN APPRENDISTATO

Per tutti coloro che hanno assunto apprendisti successivamente ad aprile 2012 o che intendono assumere apprendisti, è prevista la possibilità di ricevere un contributo per la formazione di base trasversale ed un contributo per l’attività svolta dal tutor aziendale. Nel primo caso è previsto un contributo di 8 euro per un massimo di 120 ore di formazione di base trasversale, nel secondo caso il contributo previsto è di euro 1000 per ogni apprendista seguito dal tutor. Con questi incentivi si possono cumulare eventuali incentivi previsti dall’Ente Bilaterale Artigiano se imprese artigiane aderenti. Nel caso di stabilizzazione al termine del periodo si potrà godere di un ulteriore contributo di euro 500.00 previsto dal FSR dell’EBAC qualora l’impresa aderisca e sia in regola con i versamenti.

BANDO AMVA

PROROGA DEI CONTRIBUTI PER LE ASSUNZIONI IN APPRENDISTATO PER L’INTERA ANNUALITA’ (SALVO ESAURIMENTO DELLE RISORSE FINANZIARIE DISPONIBILI)

La finalità del progetto AMVA ” Apprendistato e Mestieri a Vocazione Artigianale” ha come finalità quella di contribuire al miglioramento dei livelli di occupabilità e occupazione del mercato del lavoro italiano realizzando un’azione integrata tra politiche per lo sviluppo delle imprese, politiche per il lavoro e politiche per la formazione.

Le linee di intervento sono due:

  1. PROMOZIONE DELL’APPRENDISTATO PER LA QUALIFICA E DIPLOMA PROFESSIONALE: Contributi di 5.500 euro alle imprese per ogni giovane assunto e formato con contratto di apprendistato a tempo pieno per la qualifica e il diploma professionale. L’apprendista occorre che abbia età tra 15-25 anni e che abbia concluso il primo ciclo scolastico.
  2. PROMOZIONE DELL’APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE O CONTRATTO DI MESTIERE: Contributi di 4.700 euro alle imprese per ogni giovane assunto o formato con contratto di apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere. L’apprendista occorre che abbia età tra 18-29 anni.

Related Posts