Cna Cosenza: incontro con Consigliere regionale Pietro Molinaro

Un incontro sulle esigenze del territorio e delle imprese, interventi urgenti per ristabilire il ruolo dei GAL e la valorizzazione delle aree interne. È anche di questo che si è parlato nell’incontro che questo pomeriggio è sorto a seguito di una visita del consigliere regionale, Pietro Molinaro, presso la sede della CNA di Cosenza

Ristabilire il ruolo dei Gal

Insieme al presidente Francesco Rosa e ad una delegazione presente, si sono individuate le maggiori criticità che l’associazione di categoria ha maggiormente riscontrato tra cui un’eccessiva incombenza della burocrazia a cui i Gruppi di azione locale devono far fronte, snaturati purtroppo dal loro compito di favorire lo sviluppo dell’entroterra ed anche della valorizzazione dell’agricoltura.

Valorizzazione delle aree interne

Aree, queste, che rappresentano per la CNA e per lo stesso Molinaro un valore aggiunto che, se ben valorizzato, può a tutti gli effetti diventare motore di sviluppo della regione.

Le criticità del Durc

Ma non si è parlato solo di queste problematiche, con il consigliere Molinaro si è trattato anche il tema del Durc che tante aziende artigiane ed imprese associate hanno sollevato in CNA. Quello che gli imprenditori chiedono, infatti, è l’annullamento dell’obbligatorietà del Documento Unico di Regolarità Contributiva, dal momento che non permetterebbe loro di beneficiare dei ristori previsti a seguito della pandemia da Covid-19, un punto, questo, sposato già dal consigliere Molinaro.
Una chiacchierata che ha permesso, quindi, di fare il punto della situazione per individuare proposte concrete per migliorare le condizioni di lavoro dei calabresi e l’impegno degli enti che favoriscono lo sviluppo della regione.

Related Posts