AUTOTRASPORTO: Agevolazioni anche per il 2013

 

 

Anche per il 2013 sono state prorogate le agevolazioni per gli autotrasportatori. Gli importi sono gli stessi del 2012, ma è bene ricordarli. Che siano in conto terzi o in conto propri, le imprese di autotrasporto possono recuperare – tramite compensazione su F24 – le somme versate nel 2012 come contributo al Servizio Sanitario Nazionale sui premi di assicurazione per la responsabilità civile, per i danni derivanti dalla circolazione dei veicoli a motore adibiti a trasporto merci di massa complessiva a pieno carico non inferiore a 11,5 tonnellate. L’importo massimo è di 300 euro per ogni veicolo; il codice tributo da utilizzare è il “6793”. Per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore oltre il Comune in cui ha sede l’impresa è prevista una deduzione forfetaria di spese non documentate  per il periodo d’imposta2012. Inparticolare, si possono detrarre 56,00 euro per i trasporti all’interno della Regione e delle Regioni confinanti. Attenzione, però, perchè la deduzione spetta anche per i trasporti personalmente effettuati dall’imprenditore all’interno del Comune in cui ha sede l’impresa, per un importo pari al 35 per cento di quello spettante per i medesimi trasporti nell’ambito della Regione o delle Regioni confinanti. Si potranno poi detrarre 92,00 euro per i trasporti effettuati oltre tale ambito

Related Posts